Thursday, December 29, 2011

my 2011 gingerbread house



Quando si avvicina Natale cresce in me l'emozione per la costruzione della gingerbread house; per il terzo anno di fila mi sono cimentata nella creazione della casetta (il primo anno è venuta "terremotata" mentre quella dell'anno scorso la trovare qui).
Per questo Natale ho scelto i colori bianco e rosso; ho deciso anche di usare caramelle dure (frantumatele e cuocetele in forno insieme alla base della casetta) per creare i vetri visto che avevo intenzione di illuminare la casetta dall'interno.
Non vedo già l'ora di pensare ad un sacco di nuove idee per la casetta del 2012!!
Trovate sotto un video della casetta illuminata.

When Christmas comes around, I get so excited thinking of my gingerbread house; I made it for the third year in a row (the first one turned out awful and you can see last year's here).
For this Christmas I picked white and red as main colors; I also decided to use hard candies (crash them and cook them in their place with the house base) to make see-through "glasses" since I wanted to light the house from the inside.
I can't wait already to be making the 2012 gingerhouse!
Below's a video of the lit house.

video

Thursday, December 22, 2011

reindeer

Finalmente inauguro la stagione natalizia con dei cookies semplicissimi; basta fare dei biscotti di pastafrolla, decorarli con il royal icing e aggiungere dei nasi di M&Ms.

It's time to start the holiday season with these oh-so-easy cookies; just make shortcrust pastry cookies, decorate them with royal icing and use M&Ms as noses.

Friday, December 16, 2011

buon compleanno Lauretta!


Per il compleanno della Lauretta, bimba a cui sia io che il mio topone vogliamo benissimo, ho preparato questa torta a tema Hello Kitty; la base della torta è una banana cake e le decorazioni sono in pasta di zucchero.

For Lauretta's birthday - she's a lovely young girl both my topone and I adore, I made this Hello Kitty cake; it's a banana cake decorated with fondant.

Tuesday, November 29, 2011

golf cake


Un'amica mi ha chiesto una torta per il suo papà, grande appassionato di golf.. e così ecco la golf cake! Mi sono cimentata per la prima volta con una torta a due piani e sono soddisfatta del risultato.
Per la base ho usato la ricetta della Guinness cake mentre la seconda torta è una yogurt cake farcita di crema pasticcera.
Ho ricoperto la torta con buttercream e le decorazioni sono in buttercream e pasta di zucchero.

A friend asked me to make a cake for her Dad's birthday; he plays golf and loves it.. and here's the golf cake!
It was my first time doing a two tier cake and I'm happy with the way it turned out.
For the bottom tier I made a Guinness cake while for the top tier I made a yogurt cake filled with custard.
I covered the cake with buttercream and made decorations with buttercream and fondant.

Monday, November 21, 2011

happy birthday Livia!



Per il compleanno della mia e-ci-risiamo-spero-futura suocera ho preparo dei cake pops floreali.
Preparate una torta usando questa ricetta; una volta raffreddata sbriciolate la torta, aggiungete un po' di Philadelphia fino ad ottenere una palla omogenea. Formate poi tante palline e fate riposare in frigorifero per circa 15 minuti.
Nel frattempo fondete a bagnomaria del cioccolato bianco, coloratelo e ricoprite i pops.
Ho infine aggiunto dei fiori in pasta di zucchero.

For my here-we-go-again-hopefully-soon-to-be mother in law I made flower cake pops.
I made a cake using this recipe; once cold, crumble the cake, add a bit of Philadelphia cream cheese until you get a ball of dough. Using your hands form little balls and let rest in the fridge for about 15 minutes.
In the mean time, melt some white chocolate, color it with food colors and cover the pops.
I then added tiny fondant flowers.

Wednesday, November 2, 2011

BOO


Ecco la torta che ho preparato per la festa di Halloween che abbiamo fatto a casa lunedì sera; per la base ho usato l'ormai immancabile e sempre buonissima Guinness cake. La torta è ricoperta di buttercream mentre per i fantasmini ho usato questa ricetta e li ho poi ricoperti con pasta di zucchero.

Here's the cake I made for the Halloween party held at our house Monday night; for the cake I used the oh-so-good Guinness cake recipe. The cake is then covered with buttercream while for the ghosts I used this recipe; I then decorated the cake pops with fondant.


HAPPY HALLOWEEN!

Friday, October 28, 2011

moustaches - buon compleanno topone!

Per il compleanno del mio ♥topone♥, oltre alla torta che vedrete nei prossimi giorni, ho preparato dei baffobiscotti; a lui piacciono i baffi come soggetto e anche a casa li abbiamo riprodotti in vari oggetti!
I biscotti sono in pastafrolla (la ricetta qui, sostituite 50 gr. di farina con 50 gr. di cacao) decorati con pasta di zucchero; per il baffo ho preso una comunissima gomma bianca per cancellare e col taglierino ho ritagliato la forma dei baffi. Con un pennello ho poi colorato il timbro col colorante alimentare nero, l'ho stampato sul biscotto.. et voilà!

For my ♥topone♥'s birthday, beside the cake that you'll see in a few days, I made moustache cookies; he likes moustaches and we even have them on a few different things at home.
Cookies are made of shortcrust pastry (recipe here; substitute 50 gr. of flour to 50 gr. of cocoa) and decorated with fondant; for the moustache I took a white eraser and cut the shape of the moustache. Then, I painted the handmade rubber stamp with edible black color, stamped it on the cookie.. et voilà!

Tuesday, October 25, 2011

birthday balloons


Per il compleanno della mia *futura* cognata ho preparato dei cookies con dei palloncini realizzati in pasta di zucchero. I cookies sono in pastafrolla al cacao; sostituite alla ricetta che trovate qui 50 gr. di farina con 50 gr. di cacao.

For my *future to be* sister-in-law's birthday I made cookies with fondant balloons. The cookies are made of cocoa shortcrust pastry; substitute to this recipe 50 gr. of flour to 50 gr. of cocoa.


BUON COMPLEANNO MANU!

Monday, October 10, 2011

schiacciata con l'uva



Sono anni che il mio topone mi chiede di preparagli la schiacciata con l'uva e così, complice anche il periodo e la vendemmia che il mio papi ha fatto settimana scorsa, ho deciso di accontentarlo!

My topone has been asking me for years to make him "la schiacciata con l'uva" which is a typical Tuscan dessert done with grapes and sweetened bread dough. My dad went to harvest grapes last week and since he brought me a bunch of grapes I decided to make my topone happy!

per la schiacciata:
1 kg. di uva nera da vino
250 gr. di farina manitoba e 150 gr. di farina bianca
200 gr. di zucchero
1 cubetto di lievito
1 pizzico di sale
olio d'oliva

Fate un impasto con la farina, 4 cucchiai d'olio, il sale, 6 cucchiai di zucchero e il lievito sciolto in un bicchiere di acqua tiepida.
Lasciate lievitare per almeno un'ora.
Stendete 2/3 dell'impasto in una teglia da pizza unta d'olio, ricoprite la pasta con circa 600gr di uva, qualche cucchiaio di zucchero e dell'olio.
Stendete l'ultima parte dell'impasto, ricoprite l'uva, piegate i lembi e infine spargete gli acini rimanenti.
Ricoprite con qualche cucchiaio di zucchero e un po' d'olio.
Cuocete a 180° per circa 50 minuti.

for the schiacciata
1 kg. black grapes
400 gr. flour
200 gr. sugar
20 gr. yeast
a pinch of salt
olive oil

Mix together flour, 4 tablespoons of olive oil, salt, 6 tablespoons of sugar and the yeast melted in warm water.
Let the dough rest for at least an hour.
Roll out 2/3 of the dough in a rectangular pizza pan, spread about 600 gr. of grapes, cover with 3 or 4 tablespoons of sugar and a bit of olive oil.
Roll out the remaining dough, cover the grapes and then spread with the remaining grapes, more sugar and oil. Seal the edges.
Bake for about 50 minutes to 180°.

Wednesday, October 5, 2011

Cookies & co. su CasaDi


Finalmente vi posso parlare di questo progetto realizzato un paio di mesi fa; mi è stato chiesto per celebrare il 50° numero della rivista CasaDi di preparare una torta e dei cookies.
Il numero di CasaDi settembre/ottobre è ora in edicola e posso pubblicare le pagine dedicate alla festa! Se cliccate sull'immagine potete leggere l'articolo.
Quale altro soggetto avrei potuto scegliere se non una casa?
Per la base della torta ho usato l'infallibile Guinness cake mentre la casa e gli alberi sono in pasta frolla e decorati con royal icing e pasta di zucchero.
I biscotti col numero 50 invece sono fatti con farina di riso.
Il tavolo giallo che vedete nelle foto è di DeSteel.it che produce mobili di design fantastici.. e non lo dico solo perché è un'idea del mio topone!

**ringrazio tutta la redazione di CasaDi per avermi dato questa bellissima opportunità**

Wednesday, September 28, 2011

happy birthday Franco!



Per il compleanno del mio *futuro - spero presto* suocero ho preparato degli Apps cookies! Essendo lui grande appassionato di tecnologia e del mondo Apple ho pensato fosse un'idea carina.
I cookies sono in pastafrolla e ricoperti di royal icing bianco; per i disegni delle Apps ho usato una tecnica per me nuova, gli acquarelli alimentari e per i dettagli i pennarelli alimentari.

For my *hopefully soon to be" father-in-law's birthday I made Apps cookies! He's a big fan of technologies and the Apple world in particular; I therefore thought it would have been a cute idea.
Cookies are made of shortcrust pastry and covered in white royal icing; for the drawings I used a new (at least to me) technique which is edible water colors and I used food markers for details.

Wednesday, September 21, 2011

pear & almond frangipane tart


per la base:
200 gr. di farina
60 gr. di zucchero a velo
un pizzico di sale
125 gr. di burro freddo a pezzetti
2 tuorli

Unite la farina, lo zucchero, il sale e il burro e lavorate con le mani fino ad ottenere una consistenza "sabbiosa".
Aggiungete i tuorli e lavorate l'impasto.
Avvolgete l'impasto nella pellicola e fate riposare in frigorifero almeno due ore, meglio se tutta la notte.

per il ripieno:
170 gr. di farina di mandorle
155 gr. di zucchero
un pizzico di sale
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1/2 cucchiaino di estratto di mandorla
1 uovo
60 gr. di burro a temperatura ambiente
2 pere tagliate a fette

Stendete la pastafrolla dopo averla fatta riposare in frigorifero; ricoprite la base di alluminio e riempitela di fagioli secchi o riso crudo e cuocete in forno a 180° per circa 15 minuti.
Nel mixer lavorate la farina di mandorle col burro; aggiungete poi il sale, gli estratti di vaniglia e mandorle e le uova e lavorate finché gli ingredienti sono amalgamati.
Aggiungete il burro e continuate a lavorare; l'impasto deve risultare denso.
Aiutandovi con una spatola distribuite l'impasto sulla pastafrolla, aggiungete le pere e cuocete a 180° per circa 30 minuti.

for the crust:
200 gr. flour
60 gr. icing sugar
a pinch of salt
125 gr. cold butter, cut in pieces
2 egg yolks

Put together the flour, sugar, salt and butter and work them until you get "sandy crumbs"; add the yolks and form a ball of dough.
Refrigerate for at least 2 hours or if possible overnight.

for the filling:
170 gr. almond flour
155 gr. sugar
a pinch of salt
1 teaspoon vanilla extract
1/2 teaspoon almond extract
1 egg
60 gr. butter
2 pears, peeled and cut

Roll out the dough, cover it with aluminum foil, fill with beans or uncooked rice and pre-bake to 180° for about 15 minutes.
In a food processor, process the almond flour, sugar, salt, vanilla and almond extracts and egg until blended.
Add the butter and process until blended.
With a rubber spatula scrape the mixure into the bre-baked crust and bake to 180° for about 30 minutes.

Thursday, September 8, 2011

happy birthday to me!



Eccomi qui.. dopo un mese di meritato riposo!
Non avrei potuto inaugurare meglio il rientro se non con la torta per il mio compleanno; come succede quasi ogni anno ho festeggiato parte del mio compleanno in aereo e quindi sono riuscita a festeggiare in famiglia solo qualche giorno fa.
Ho preparato una caramel banana cake e l'ho decorata con tanti fiori di buttercream; avevo visto tempo fa un'idea simile che mi aveva davvero colpita. Non vi ricorda quelle cuffie da piscina degli anni 40?

I'm back.. after a much needed month off!
One of the best ways to celebrate the comeback is with my birthday cake; I'm used to celebrating part of my birthday on planes and it happened this year as well. Therefore I was able to celebrate my birthday with family only a few days ago.
I made a caramel banana cake and I decorated it with many buttercream flowers; I saw a while ago a similar idea somewhere and thought it was beautiful! Doesn't it remind you of one of those bathing-caps from the 40's?

per la torta: (questa quantità è per una torta di 15cm di diametro. Ne ho fatte due e poi ne ho messa una sopra l'altra)

55 gr. di burro
65 gr. di zucchero
65 gr. di zucchero di canna
1 uovo
130 gr. di farina
1 cucchiaino di bicarbonato
un pizzico di sale
125 gr. di latte
150 gr. di banane schiacciate
40 gr. di caramello

Nel mixer unite il burro e lo zucchero fino ad ottenere una crema; aggiungete l'uovo e mixate.
Unite la farina al bicarbonato e al sale.
In un altro recipiente mescolate le banane schiacciate al latte; aggiungete poi al composto di burro, uovo e zucchero alternando con la farina.
Mixate finché tutti gli ingredienti sono amalgamati.
Versate il composto in una tortiera; aggiungete il caramello e mescolatelo con uno stuzzicadenti o un coltello.
Cuocete in forno a 160° per circa un'ora.

for the cake: (this batch is for one 15cm layer. For this cake I made 2 layers and stacked them)

55 gr. butter
65 gr. sugar
65 gr. brown sugar
1 egg
130 gr. flour
1 teaspoon baking soda

a pinch of salt
125 gr. milk
150 gr. mashed bananas
40 gr. caramel

Cream the butter and sugar until fluffy, add the egg and beat until silky.
Sift the flour with the baking soda and salt.
Whisk the milk and mashed bananas and add to the egg, sugar and butter mixture, alternating with the flour.
Beat until smooth.
Pour batter into prepared pan and then pour the caramel sauce into the pan and swirl.
Put in preheated oven to 160° and bake for about 60 minutes.


Monday, August 1, 2011

kung fu panda


Ho preparato la torta Kung Fu Panda per il compleanno di un "amico" di un'amica; lui è un esperto di arti marziali e tutti i dettagli sono stati pensati a tema.
Per la base della torta ho usato ancora una volta la torta di yogurt; ho sostituito però 50 gr. di farina con 50 gr. di cacao in polvere e ho aggiunto 100 gr. di cioccolato fondente a pezzi. Ho poi diviso la torta a metà e l'ho farcita con uno strato di buttercream.
La torta è ricoperta di buttercream mentre tutte le decorazioni sono in pastafrolla, pasta di zucchero e buttercream; per il bambù ho usato dei biscotti Togo e li ho ricoperti di buttercream.

I made this Kung Fu Panda cake for the birthday of a friend's "friend"; he's a martial arts expert and all the details were carefully planned.
For the cake I used once again the yogurt cake recipe; this time though I substituted 50 gr. of flour with 50 gr. of cocoa and I then added 100 gr. chopped dark chocolate. I then cut the cake in two and filled it with a layer of buttercream.
The cake is covered with buttercream and for the decorations I used shortcrust pastry, fondant and buttercream; for the bamboo I used Togo cookies (don't know if you can find those outside of Italy) and covered them with buttercream.

Friday, July 15, 2011

il maneggio



Per il compleanno di un'amica super speciale e grande amante dei cavalli potevo non preparare una torta a tema? Ecco la torta maneggio!
Come base per la torta ho preparato una Guinness cake seguendo la ricetta di Gary Rhodes; l'ho poi ricoperta di buttercream mentre i cookies sono decorati in pasta di zucchero.

For a very special friend's birthday, who is also a huge horse lover, I made a barnyard/horse cake!
I first made a Guinness cake following Gary Rhodes' recipe; I then covered it with buttercream while the cookies are decorated with fondant.

per la Guinness cake:

400 ml di Guinness
350 gr. di zucchero di canna
225 gr. di farina
225 gr. di burro
4 uova
100 gr. di cacao amaro

1/2 cucchiaino lievito per dolci
2 cucchiaini di bicarbonato

Con il frullino lavorate il burro con lo zucchero; aggiungete le uova.
Mescolate il cacao con la birra e in un'altra ciotola setacciate la farina con il bicarbonato e il lievito.
Sempre sbattendo aggiungete la farina e la birra col cacao fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Versate in una tortiera e cuocete in forno a 180° per un'ora circa o finché non appare cotta con la prova dello stecchino.
Una volta ricoperta con il buttercream conservate la torta in frigorifero.

per il buttercream:

150 gr. burro
400 gr. zucchero a velo
80 gr. di latte
2 cucchiaini di estratto di vaniglia

Con il mixer frullare per 3/4 minuti il burro con circa 250 gr. di zucchero a velo, il latte e l'estratto di vaniglia.
Quando tutti gli ingredienti sono amalgamati aggiungete poco alla volta il restante zucchero a velo; aggiungete tutto lo zucchero a velo o solo una parte in base alla consistenza che volete ottenere.

for the Guinness cake:

400 ml Guinness beer
350 gr. cane sugar
225 gr. flour
225 gr. butter

4 eggs
100 gr. cocoa powder
1/2 teaspoon baking powder
2 teaspoons baking soda

With an electric mixer beat together the butter with the sugar; add the eggs.
Mix the cocoa powder with the Guinness beer and in another bowl sift together the flour, baking powder and baking soda.
Keep beating and add the flour and the beer and cocoa mixture until you get a well-blended mixture.
Pour in a baking pan and bake at 180° for about an hour or until stick comes out clean.
Once covered with buttercream keep the cake in the fridge.

for the buttercream:

150 gr. butter
400 gr. icing sugar
80 gr. milk
2 teaspoons vanilla extract

With an electric mixer mix for 3/4 minutes the butter together with about 250 gr. icing sugar, milk and vanilla extract.
When all ingredients are well incorporated, add a little at a time the remaining icing sugar; keep adding icing sugar until you reach the desired consistency.

Monday, July 4, 2011

starfish pops



Per un barbecue estivo tra cugini ho preparato questi cake pops che ricordano il mare con sopra una stella marina in pasta di zucchero; ho poi immerso parte dei pops in una tazza piena di biscotti tritati e li ho sistemati su un letto di biscotti tritati e burro fuso.
La ricetta la trovate qui.

For a bbq together with a few of my cousins I made cake pops that resembled the sea topped with a fondant starfish; I then dipped the pops in a cup filled with crushed cookies and I put them on a layer of crushed cookies and melted butter.
You can find the recipe here.

Wednesday, June 15, 2011

buon compleanno mamma!



Dopo il successo familiare riscontrato dalla torta per il mio papi, per il compleanno della mia ♥mamma♥ non potevo non cimentarmi nella mia seconda torta decorata!
Ho scelto un tema a lei particolarmente caro, quello del cucito.. e quindi via di bottoni, portaspilli (ndr: gli spilli non erano commestibili!!) e scampoli di tessuto.
Per la base della torta ho usato ancora questa ricetta; questa volta però al posto dello yogurt alla pera e della pera a pezzetti ho utilizzato lo yogurt ai cereali e 15 biscotti oreo tritati.

The decorated cake I made for my dad's birthday was such a huge success in my family that I had to attempt decorating my second cake for my ♥mom♥'s birthday as well!
I focused on something that is particularly close to her heart, the sewing world.. I made tons of buttons, a heart cushion and a few pieces of fabric.
For the cake I used again this recipe; this time though, instead of using pear yogurt and a chopped pear I used cereal yogurt and 15 crushed oreo cookies.

Monday, June 6, 2011

buon compleanno papi!


Per il compleanno del mio ♥papi♥  ho preparato la torta di yogurt o torta del vasetto (ricetta sotto).
Visto che lui è un tuttofare per le decorazioni in pasta di zucchero ho preso ispirazione dal cartone "Manny Tuttofare" e ho creato la sega e i cacciaviti!
For my ♥dad♥'s birthday I made a yogurt cake.
Since my dad is handy at everything I took inspiration for the fondant decorations from the cartoon "Handy Manny"; so I make screwdrivers and a saw!

L'interno era verde! Per fare l'impasto così ho usato del colorante alimentare.
Scusate per la scarsa qualità dell'immagine; è stata fatta col cellulare perché a quel punto la stavamo già mangiando :-)
The inside was green! I used a leaf green food color for the dough.
Sorry for the bad picture; it was taken with my phone since by then we were already eating the cake :-)


per la torta:
1 vasetto di yogurt del gusto che preferite da 125 gr. (io pera)
3 vasetti di farina (usate lo stesso vasetto dello yogurt)
1 1/2 vasetto di zucchero
1/2 vasetto di olio d'oliva
2 uova intere
1 bustina di lievito
1 bustina di vanillina

Se volete, potete aggiungere anche della frutta a pezzetti; io ad esempio ho aggiunto una pera.
Unite tutti gli ingredienti in una ciotola, frullate col frullino per qualche minuto, versate in una tortiera e cuocete a 180° per 35 minuti circa.

for the cake:
1 125 gr. yogurt can in your desired flavor (I used pear)
3 cans flour (use the same can of the yogurt)
1 1/2 can sugar
1/2 can olive oil
2 eggs
16 gr. baking powder
vanilla extract

If you want you can add chopped fruit; I for example added a chopped pear.
Put all the ingredients together, mix with the electric mixer for a few minutes, pour in a cake pan and bake to 180° for about 35 minutes.

Friday, May 27, 2011

benvenuto Leonardo Rocco

Quasi un mese fa è nato Leonardo Rocco, il pistolino coniglietto (così lo chiama il suo papà!) di Marta e Francesco. Per lui (o meglio per la mamma e il papà) ho preparato dei teneri cookies a pois.
Almost a month ago Leonardo Rocco, the little bundle of joy of Marta and Francesco was born.
I made him (or shall I say I made for his mommy and daddy) sweet dotted cookies.


le tutine
baby onesies

le carrozzine
strollers


eccoli nella loro scatola
here they are boxed


congratulazioni a mamma e papà

Wednesday, May 18, 2011

mother's day


Per la Festa della Mamma ho preparato queste crostatine alle mele. Per la pastafrolla ho usato la mia ricetta base; per il ripieno invece tagliate 2 mele a pezzetti, insaporitele con vanillina, cannella e burro fuso.
Cuocetele poi in forno a 180° per circa 30 minuti.

For Mother's Day I made these mini apple tarts. For the shortcrust pastry I used my basic recipe. For the filling, chop 2 apples, add vanilla extract, cinnamon and melted butter.
Bake in pre-heated over to 180° for about 30 minutes.

Saturday, May 14, 2011

vroom vroom

In occasione del Battesimo di Niccolò, bimbo bellissimo di una coppia di amici, ho preparato questi biscotti a forma di macchinina, realizzati in pasta frolla e decorati in marshmallow fondant e royal icing.
For Niccolò's Baptism, a beautiful friend's baby, I made car cookies; they are made of shortcrust pastry and decorated with marshmallow fondant and royal icing.


Insacchettati e pronti per essere regalati
Packaged and ready to be gifted

Saturday, May 7, 2011

easter egg



Anche se sempre in super ritardo eccomi di nuovo con un'idea pasquale.
Questa Pasqua mi sono cimentata nella decorazione del mio primo uovo; ho comprato l'uovo di cioccolato bianco (non sono molto pratica di cioccolato e non ho gli strumenti per poter creare un uovo!) e l'ho decorato con fiori realizzati in pasta di zucchero.

I'm super late and here again with an Easter idea!
This Easter for the first time I decorated a chocolate egg; I bought the white chocolate egg (I'm not capable of doing a chocolate egg from scratch and don't have the appropriate material!) and I decorated it with marshamallow fondat flowers.

Tuesday, April 26, 2011

eggs & bunnies

BUONA PASQUA (anche se in ritardo!)
HAPPY EASTER (even though I'm late!)

I biscotti sono fatti di pastafrolla, usando la mia solita ricetta e le decorazioni di marshmallow fondant con cui ho voluto sperimentare un po'.
Cookies are made of shortcrust pastry, using my usual recipe and decorations were done with marshmallow fondant; I wanted to play around a bit.


Tuesday, April 12, 2011

pear pie


Questa crostata è perfetta per la primavera e facilissima da fare.
This pie is perfect for spring and so easy to make.

per la pasta:
120 gr. di burro
220 gr. di farina
1 cucchiaio di zucchero
un pizzico di sale
4 cucchiai di acqua gelata

per il ripieno:
6 pere
20 gr. di burro fuso
cannella
2 cucchiai zucchero di canna

Nel mixer unite la farina, lo zucchero e il sale e amalgamate.
Aggiungete il burro e mixate fino ad ottenere delle grosse briciole.
Unite l'acqua un cucchiaio alla volta fino ad ottenere un impasto unico.
Lasciate riposare in frigorifero per almeno un'ora avvolta nella pellicola.
Sbucciate le pere e aggiungete la cannella, lo zucchero e il burro fuso.
Stendete la pasta, distribuite uniformemente le pere e ricoprite con la pasta rimasta.
Cuocete in forno a 180° per 40 minuti.

for the crust:
120 gr. butter
220 gr. flour
1 tablespoon sugar
a pinch of salt
4 tablespoons ice cold water

for the filling:
6 pears
20 gr. melted butter
cinnamon
2 tablespoons brown sugar

In the mixer combine flour, sugar and salt and mix.
Add the butter and mix until the mixture forms large crumbs.
Add the ice water a little at a time and pulse until the dough forms a ball.
Let rest in the fridge for at least an hour, wrapped in plastic wrap.
Peel and slice the pears, add the cinnamon, the sugar and the melted butter.
Roll the dough, pour the pear mixture and cover with remaining dough.
Bake in pre-heated over to 180° for 40 minutes.

Monday, April 4, 2011

ricotta & cocoa tart.. with strawberries!


Questa crostata di cacao e ricotta è per il compleanno di un'amica.. e allora.. buon compleanno Lorna!
This cocoa and ricotta cheese tart is for a friend's birthday.. so.. happy birthday Lorna!



Un dettaglio delle decorazioni; le fragole sono di marzapane e le lettere sono di pastafrolla.
A close up of the decorations; strawberries are made of marzipan and letters of shortcrust pastry.

per la crostata:
la base è fatta di pastafrolla e potete usare questa ricetta e aggiungerci 60 gr. di cacao.

per il ripieno:
600 gr. di ricotta
2 uova
3 cucchiai di zucchero
10 cucchiai di cacao amaro
mezzo bicchiere di limoncello

Stendete la pastafrolla in una tortiera imburrata.
Per la farcitura, impastate la ricotta con gli altri ingredienti.
Versate nella tortiera e cuocete la crostata nel forno a 180° per 40 minuti.
Potete conservare la torta a temperatura ambiente ma per i mesi più caldi è meglio tenerla in frigorifero.

for the tart:
the base is made of shortcrust pastry; you can use this recipe and add 60 gr. of cocoa.

for the filling:
600 gr. ricotta cheese
2 eggs
3 tablespoons sugar
10 tablespoons cocoa
half glass limoncello

Roll the dough in a buttered pan.
For the filling, mix the ricotta cheese with the other ingredients.
Pour the filling in the pan and bake in the oven to 180° for about 40 minutes.
You can store the tart at room temperature but for hotter months it's better to refrigerate it.

Tuesday, March 29, 2011

yummie brownie



ATTENZIONE: questi brownies creano dipendenza!
WARNING: these brownies are addictive!

per i brownies (teglia da 20x35)
185 gr. di cioccolato amaro
185 gr. di burro a pezzetti
3 uova
400 gr. di zucchero
un pizzico di sale
una bustina di vanillina
155 gr. di farina

Fondete il burro e il cioccolato in un pentolino; lasciate raffreddare.
Con la frusta sbattete le uova, lo zucchero, il sale e la vanillina.
Aggiungete il burro e il cioccolato fuso e mescolate.
Poco alla volta unite la farina.
Distribuite equamente sul fondo della teglia imburrata e levigate con una spatola.
Cuocete per circa 30 minuti in forno già caldo a 180°.
Una volta freddo tagliate a quadratini.

for the brownies (for a 20x35 pan):
185 gr. unsweetened chocolate
185 gr. butter cut into pieces
3 eggs
400 gr. sugar
a pinch of salt
vanilla extract
155 gr. flour

In a saucepan melt the chocolate and butter; set aside to cool slightly.
Whisk together eggs, sugar, salt and vanilla.
Add the butter and chocolate mixture until blended.
Slowly add the flour.
Pour the batter into the buttered pan, spreading it even with a spatula.
Bake in preheated over to 180° for about 30 minutes.
Once cooled, cut into squares.

Thursday, March 24, 2011

kokeshi for Japan



Vorrei non aver mai dovuto scrivere questo post; sono profondamente addolorata per quanto successo in Giappone.
Il Giappone è un paese che ho avuto la fortuna di poter visitare insieme a Stefano e mi sento privilegiata per aver avuto la possibilità di conoscere il suo popolo meraviglioso.
Questo è il mio omaggio al Giappone e al popolo giapponese.

I wish I never had to write this blogpost; I'm deeply saddened for the tragedy that happened in Japan.
I was lucky enough to being able to visit Japan with Stefano and I feel immensely privileged for having had the chance of meeting its extraordinary people.
This is my tribute to Japan and its people.


Se volete, potete fare una donazione tramite la Croce Rossa Italiana

Tuesday, March 22, 2011

cinnamon rolls


Per la festa del papà ho preparato i cinnamon rolls!
For father's day I made cinnamon rolls!



Per l’impasto (circa 15):
250 gr di farina Manitoba

10 gr di lievito di birra
25 gr di zucchero 
30 gr di burro fuso
1 uovo piccolo leggermente sbattuto
125 ml di latte appena tiepido
una bustina di vanillina

Per il ripieno di zucchero alla cannella:
65 gr di zucchero

1 cucchiaino di cannella

Sciogliete il lievito in un pochino di latte tiepido.
Unite tutti gli ingredienti nel mixer ed impastate a velocità media fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico.
Lasciate riposare l'impasto coperto in un luogo tiepido per circa due ore, finché non sarà raddoppiato.
Stendente l'impasto fino ad ottenere un rettangolo spesso circa mezzo centimetro.
Distribuite lo zucchero alla cannella su tutto l'impasto lasciando circa un centimetro di bordo.
Arrotolate il rettangolo facendo attenzione a non far fuoriuscire lo zucchero.
Ricavate delle fette spesse circa 1 centimetro.
Fate riposare le fette per un'ora.
Infornate a 180° per circa 15/20 minuti.

For the dough (makes about 15)
250 gr Manitoba flour
10 gr yeast
25 gr sugar
30 gr melted butter
1 small egg lightly beaten
125 ml warm milk
vanilla extract

For the cinnamon sugar:
65 gr sugar

1 teaspoon cinnamon

Melt the yeast in a bit of warm milk.
Add all ingredients together in the mixer and mix on mid-speed until you get a smooth and elastic dough.
Let the covered dough rest in a warm place four about two hours, until it doubles in volume.
Roll the dough into a half centimeter rectangle.
Spread the cinnamon sugar on the whole surface leaving about a centimeter on each side.
Roll the dough, trying not to have the cinnamon sugar come out.
Cut 1 centimeter thick slices.
Let rest for about an hour.
Bake in preheated over to 180° for about 15/20 minutes.

Wednesday, March 16, 2011

this little piggy..

This little piggy went to the market,
this little piggy stayed at home,
this little piggy had roast beef,
this little piggy had none,
and this little piggy went "Wee! Wee! Wee!" all the way home.

Quando abitavo in America mi hanno regalato un paio di calze di quelle con le dita separate e su ogni dito c'era disegnato un maialino e sulla parte alta della calza c'era ricamata la filastrocca che trovate qui sopra. Infatti quando si racconta questa filastrocca ogni maialino corrisponde ad un dito del piede! La prima strofa della filastrocca "Questo porcellino è andato al mercato.." l'ho sentita anche in italiano ma non so proprio come continui!

I guess I don't have to explain in English the story behind "This little piggy.."!



Per i biscotti ho usato la solita ricetta della pastafrolla e questa volta non ho aggiunto niente altro se non del succo di limone.
Per il naso e le orecchie ho usato del marzapane.. la parte più difficile? Plasmare e poi dover attaccare 62 orecchie!!
For the cookies I used my shortcrust pastry recipe and this time I added nothing but lemon juice.
Noses and ears are made with marzipan.. the hardest part? Shaping and attaching 62 ears!!

Tuesday, March 8, 2011

cookie cakes with pink ribbons


È da un po' di tempo che volevo provare a fare delle mini cookie cakes perché penso sia un'idea molto carina che si adatta a diverse occasioni.
I've been wanting for a while to try and make cookie cakes; I think they are very cute and can be made for all occasions.


Per i biscotti ho usato la ricetta della pastafrolla base e ho aggiunto del cioccolato bianco tritato.
La parte cioccolatosa tra un biscotto e l'altro è invece fatta delle stesso ripieno utilizzato per i cake pops.
I fiocchi sono fatti di marzapane che ho colorato e a cui in seguito ho dato forma.

For the cookies I used my shortcrust pastry recipe and added chunked white chocolate.
The chocolatey part inbetween the two cookies is made of the same ingredients used for the cake pops.
Ribbons are made with marzipan that I colored and then created the ribbons with.


Wednesday, March 2, 2011

pink pops


Eccomi di nuovo tra voi.. sono stata presissima con la settimana della moda milanese negli ultimi 10 giorni.
I'm back.. I've been so busy with fashion week here in Milan for the past 10 days.

Non so proprio come chiamare questa ricetta in italiano.. penso che cake pops sia più appropriato.
Sono dei bocconcini sfiziosi da mangiare in un boccone!
I made cake pops for the first time.. and they turned out so good!

per i cake pops:
biscotti oreo tritati q.b.
philadelphia q.b.

scusate il q.b. ma davvero sono andata a naso con le dosi..


Tritate i biscotti e unite il philadelphia fino a formare un impasto morbido ma che non si appiccichi alle mani.

Formate delle palline e riponete in frigorifero.

per la glassa:

Fondete dei marshmallows e immergete le palline fino a che non sono completamente ricoperte.
Fate riposare in frigorifero.

for the cake pops:
crushed oreo cookies
philadelphia cream cheese

I'm sorry I can't be more accurate with the ingredients, I will be next time.

Crush the cookies and add the cream cheese until you reach a smooth dough that doesn't stick to your hands.
Form some balls and refrigerate.

to decorate:
Melt a few marshmallows and dip the pops until fully covered.
Refrigerate.


Monday, February 14, 2011

be miCe valentine!

Buon San Valentino!
Happy Valentine's day!


Dovete sapere che io chiamo il mio amore in tanti modi ma in particolare ♥topone♥.. e anche se non siamo soliti festeggiare San Valentino, cosa potevo fare se non dei biscotti a forma di topo?
You have to know that I call my love in different ways but the one I like the most is ♥topone♥ (big mouse).. although we don't usually celebrate Valentine's Day what else could I have done if not mice cookies?

Per i biscotti ho usato la mia ricetta base e ho aggiunto delle uvette tritate.. su specifica richiesta di un topo di mia conoscenza.
Ho poi preparato un clafoutis di prugne rosse.. perché il rosso è proprio il colore giusto per quest'occasione.
For the cookies I used my basic recipe and added chunked raisins.. specifically asked by a mouse I know.
I then made a clafoutis with red plums.. because red is the right color for this occasion.



per il clafoutis di prugne (circa 6):
4 uova
30 cl di latte
125 gr. di farina
80 gr. di zucchero
500 gr. di prugne
1 stecca di vaniglia
1 pizzico di sale
burro per lo stampo

Scaldate il latte in una casseruola.

Aprite la stecca di vaniglia, grattate via i semi e lasciateli in infusione col latte a fuoco basso per 5 minuti.

Sbattete le uova con la frusta a mano, aggiungete lo zucchero e mescolate.

Aggiungete la farina e versate lentamente il latte; mescolate fino ad ottenere un impasto liscio.

Aggiungete il sale e unite le prugne tagliate a cubetti.

Imburrate le cocotte e versate l'impasto.

Cuocete in forno già caldo a 180° per 35 minuti.


for the plums clafoutis (about 6):
4 eggs
30 cl milk
125 gr. flour
80 gr. sugar
500 gr. plums
1 vanilla stick
a pinch of salt
butter for the cocottes

Heat the milk in a saucepan.

Cut open the vanilla stick, remove the seeds and let heat with the milk for 5 minutes.

Whisk the eggs then add the sugar and mix.

Add flour and then slowly add the milk and whisk until you reach a smooth mixture.

Add the pinch of salt and then the red plums chopped.

Pour the mixture in the buttered cocottes.

Bake in preheated oven to 180° for about 35 minutes.


con questo post partecipo al contest di Imma